Le eventuali procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosità – di famiglie e piccole imprese – sono rimandate dal 10 marzo al 3 aprile 2020. A favore di consumatori e utenti viene istituito un conto presso la Cassa per i servizi energetici e ambientali, con disponibilità fino a 1 miliardo, per garantire la sostenibilità degli attuali e futuri interventi regolatori.

Sono queste le prime disposizioni decise da ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) per contrastare le criticità legate all’epidemia COVID-19.

Nel dettaglio, la sospensione dei distacchi per morosità per l’elettricità riguarda tutti i clienti in bassa tensione e per il gas tutti quelli con consumo non superiore a 200.000 Smc/anno. Per il settore idrico si fa riferimento a tutte le tipologie di utenze domestiche e non domestiche.

Vuoi saperne di più? Chiama il call center nazionale 06 36718040, disponibile il lunedì dalle 14:30 alle 17:30, il mercoledì e il venerdì dalle 10 alle 13.

Leggi l’articolo di ARERA cliccando qui

Condividi