Diritti e uguaglianza nei servizi pubblici locali

Cittadinanzattiva opera in queste quattro aree di intervento legate ai servizi pubblici locali.

  • Gli Asili Nido Comunali con particolare attenzione alla migliore disponibilità del servizio, alla disparità dei costi e alle agevolazione per le famiglie in difficoltà economica. (Scarica il rapporto)
  • La Gestione del Servizio Rifiuti con particolare attenzione alle tariffe proporzionate alla qualità dell’offerta e all’erogazione di servizi di maggior qualità. (Scarica il rapporto)
  • Il Servizio Idrico Integrato con particolare attenzione alla continuità della fornitura, al diritto alla qualità dell’acqua, alle tariffe proporzionate al servizio, alle agevolazioni tariffarie.
  • Il Trasporto Pubblico Locale con particolare attenzione al diritto alla mobilità, alla qualità del servizio e alla promozione della cultura del reclamo.

Al fianco del cittadino/consumatore

Le forme di assistenza proposte da Cittadinanzattiva per i servizi pubblici locali, a forte connotazione locale, si sviluppano attraverso l’istituzione di un call center nazionale, di una finestra interattiva attiva 24/7 (S.U.S.I.), alla quale si può facilmente accedere da ogni dispositivo e che fornisce una prima risposta in maniera immediata, e con il potenziamento di 6 sportelli territoriali.

Piattaforma web e incontri formativi

Per informare meglio il cittadino/consumatore, Cittadinanzattiva svolge attività di studio e ricerca finalizzate allo sviluppo di un Osservatorio civico sui servizi pubblici locali che, attraverso una piattaforma web interattiva – INFORMAP, divulga informazioni sui servizi di tutti i capoluoghi di provincia in termini di costi, tutele, qualità ed eventuali agevolazioni.

In tema di formazione sui servizi pubblici locali si procederà con 3 incontri in 3 regioni e 3 incontri formativi per il target specifico di individui in condizione di disagio.

Le attività relative ai Servizi Pubblici Locali nell’ambito del progetto sono realizzate da Cittadinanzattiva.