Nell’ambito del progetto “Più sai, più sei” Confconsumatori ha realizzato un questionario sulle abitudini alimentari, gli stili di vita e la sicurezza alimentare, per aiutare a riflettere sulle scelte quotidiane

Parma, 16 luglio 2020 – Sai tutto sul benessere e la sicurezza alimentare o cedi alle “fake news”? Scegli attentamente cosa mangiare o sono gli altri a decidere per te? Fai la spesa ascoltando la pancia…o la testa?

Confconsumatori, nell’ambito del progetto “Più sai più sei” (www.piusaipiusei.org) finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, ha realizzato questo pratico questionario sull’alimentazione rivolto a tutta la popolazione, per sondare le abitudini, le conoscenze e aiutare a riflettere sulle nostre scelte quotidiane.

Compilando il questionario ci aiuterai a scoprire come si comportano realmente i consumatori al momento della spesa, quali sono le abitudini alimentari più comuni e quanto conosciamo davvero di quello che abbiamo nel piatto, il tutto con un’attenzione particolare alle “bufale” e ai “falsi miti”.

Il questionario è anonimo e rivolto a tutti coloro che, dai 15 anni in su, si occupano di fare la spesa, preparare i pasti, dilettarsi in cucina o più semplicemente si godono i piaceri della tavola. Le domande spaziano dalla sostenibilità alla gestione della spesa, dai comportamenti quotidiani ai disturbi alimentari, fino alla sicurezza alimentare e agli organi di tutela.

Se al termine del questionario sei curioso di sapere se hai risposto in modo corretto ad alcune delle nostre domande a doppia scelta, inviaci una mail all’indirizzo alimentazione@confconsumatori.it riportando le domande che ti sono sembrate più difficili, quelle che ti hanno incuriosito o, più semplicemente, chiedici tutte le risposte ai quesiti sul benessere e la sicurezza alimentare.

LE ALTRE ATTIVITÀ – Confconsumatori ha attivato anche uno Sportello Alimentazione gratuito, dedicato al benessere e sicurezza alimentare contattabile ai seguenti recapiti:

È inoltre online sul sito di Confconsumatori anche una piattaforma integrata con il social network Facebook, per incoraggiare lo scambio libero di opinioni ed esperienze tra consumatori, moderato da un esperto (https://www.confconsumatori.it/piusaipiusei/).

IL PROGETTO – “Più sai più sei – Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino” è un progetto nazionale finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018) e promosso da: Cittadinanzattiva (capofila), Confconsumatori e Movimento Consumatori. Si propone di realizzare un percorso pensato per garantire al cittadino/consumatore pari opportunità di accesso ai servizi e alle informazioni, l’esercizio dei propri diritti e delle relative forme di tutela, nei settori dei Servizi Pubblici Locali, dei Servizi Digitali della Pubblica Amministrazione e della Tutela della Privacy, del Benessere e della Sicurezza Alimentare. Come? Superando le differenze territoriali, socioculturali ed economiche e fornendo gli strumenti per colmarle.

Condividi